Il Training Autogeno

Il Training Autogeno è una tecnica di rilassamento sviluppata dallo psichiatra tedesco Johannes Heinrich Schultz negli anni ’30. Può essere considerato un autorilassamento che avviene attraverso  la concentrazione mentale per alleviare le tensioni psichiche e fisiche.

E’ verificato attraverso studi scientifici. Viene applicato in molti ambiti, dalla gestione dello stress e delle emozioni, il miglioramento della concentrazione e dell’attenzione, al supporto in problematiche di natura psicologica e psicosomatica.

Training significa “addestramento, allenamento, formazione, esercizio” mentre autogeno “che si genera da sé”.

Attraverso la ripetizione costante degli esercizi riferiti a 6 distretti fisiologici (muscolare, vascolare, cardiaco, respiratorio, addominale e cefalico), si potrà raggiungere, con il tempo, uno stato di rilassamento sempre più profondo.

Si assisterà alla cosiddetta “commutazione autogena”: la psiche indurrà a delle modificazioni nello stato corporeo e nelle strutture del sistema nervoso, soprattutto a livello neurovegetativo. Si andranno a riequilibrare i meccanismi che correlano il sistema nervoso autonomo e il sistema nervoso centrale.

Si può comprendere come possa apportare delle vere e proprie modificazioni fisiologiche e psichiche. Tutto ciò aiuterà un cambiamento dal punto di vista psicologico degli atteggiamenti mentali radicati.

Non si tratta quindi di un rilassamento fine a se stesso, ma  di una tecnica che apporta benefici in svariati ambiti, nella propria quotidianità, migliorando le performance nelle attività e aiutando a sciogliere le tensioni, ma anche, come già detto, in situazioni di problematiche e disturbi in ambito psicologico.

E’  uno strumento utile (quasi) per tutti. Non serve solo per chi sta male, ma anche a chi sta bene, per ritrovare giovamento, benessere, armonia, equilibrio psico-fisico, migliorare i rapporti interpersonali.

Ricordiamoci però che il Training Autogeno  può essere un valido supporto in problematiche di carattere psichico e comportamentale. Infatti è  indicato per diversi problemi di natura psicologica e psicosomatica, come situazioni di stress, insonnia e disturbi del sonno, disturbi alimentari, ansia, paure e fobie, depressione, irritabilità, disturbi della digestione (gastrite, colon irritabile, stipsi ecc.), colecistopatie, disturbi vascolari (tachicardia, ipertensione, ecc.), disturbi respiratori (asma), cefalea vasomotoria, mal di testa, tensioni muscolari, disturbi della pelle (eczemi, orticaria, pruriti, psoriasi, ecc.), tic, balbuzie,dismenorrea.

È indicato anche nella preparazione al parto.

Un percorso guidato in poche settimane ed un allenamento quotidiano a casa permetteranno di apprendere questa tecnica e poterla poi utilizzare al bisogno, da soli, nelle diverse circostanze e quotidianità della propria vita.

Per saperne di più: J.H. Schultz “Training Autogeno” Ed. Feltrinelli; B.H. Hoffmann “Manuale di Training Autogeno” Ed.Astrolabio

Presso il nostro centro, sono in partenza i moduli (6 incontri) del Laboratorio di Rilassamento dedicati al training autogeno (modulo del mercoledì alle 13 in partenza il 27 FEBBRAIO; modulo del venerdì alle 19.30 in partenza il 1 MARZO) condotti dalla d.ssa Serena Redaelli.

Vi aspettiamo!

Per informazioni scrivere a psicologia@centroilmelograno.it

cell.3478295849

banner Contattaci su WhatsApp

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI? SCRIVICI!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Per saperne di più:

J.H. Schultz “Training Autogeno” Ed. Feltrinelli

B.H. Hoffmann “Manuale di Training Autogeno” Ed.Astrolabio

 

 

Post comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2018 Centro Il Melograno A.P.S. - Psicologia e Servizi alla Persona - C.F. 94060860155